BELMONTE: PRESENTAZIONE DELLA SECONDA EDIZIONE DEL PRESEPE VIVENTE “VI CUNTU U MISTERU”

Giovedì 28 novembre 2019 alle ore 18:00 presso il Salone Parrocchiale, si svolgerà una conferenza stampa per la presentazione della seconda edizione presepiale “Vi cuntu u misteru” organizzato dall’ass. AttivaMente ATS e la direzione del Maestro Giovanni Peligra. Interverranno il Vicario Episcopale Mons. Calogero D’Ugo Parroco della Comunità, Il Sindaco Dott. Salvo Pizzo, il Maestro Giovanni Peligra, Cetta Greco Presidente Ass. Attivamente ATS, Sandro Follari storico belmontese, Fabrizio Pedone Socio di Odd Agency.

Il Presidente Cetta Greco dichiara: Dopo il successo dello scorso anno e i numerosi premi vinti, l’ass. AttivaMente ATS torna alla carica per presentare un progetto che includerà delle bellissime novità! Che vi presenteremo alla conferenza stampa! Oltre al percorso del Presepe Vivente in cui si i visitatori si inoltreranno nelle viuzze del centro storico del paese, tra antichi mestieri e canti popolari, vi saranno due spettacolari novità che presenteremo all conferenza stampa il 28 novembre nel salone parrocchiale alle ore 17:00.

Anche quest’anno il Presepe Vivente è patrocinato dall’Assemblea Regionale Siciliana e dal Cesvop.

L’evento si svolgerà dal 26 al 29 dicembre 2019 e dal 5 al 6 gennaio 2020, dalle ore 16:00 alle ore 20:00 (ultimo ingresso in fila). Il presepe sarà allestito nella parte storica del paese, dietro la chiesa Madre e saranno visitabili da gruppi di 30 persone per volta. ll percorso, lungo circa 1 Km, inizia da Piazza Garibaldi, si attraverserà Via Magazzino Principe, la Piazzetta dove si realizzerà il mercato, per arrivare nella “rantaria”, Grotta della Natività. Alla fine del percorso animato, inoltre, sarà offerta ai visitatori una degustazione di prodotti tipici.

L’evento è organizzato dall’Associazione AttivaMente ATS in collaborazione con il comune di Belmonte Mezzagno grazie alla stipula del Patto di Collaborazione nel 2018 e con la collaborazione di 12 associazioni di Belmonte Mezzagno, la Parrocchia, AC Volere Volare, AC Arte Vita, AC Adelante, Associazione Dove Nasce il Sole Onlus, Parrocchia Belmonte Mezzagno, Arpif Assoc. Radici Per Il Futuro, Assoc. Belmonte Racing, Assoc., Nazionale Vigili Del Fuoco In Congedo-Anvvfc, Odv Nuovamente, S.O.S Belmontese Odv, Ass. Cuore Che vede.

Inoltre collaboreranno alle riprese del Presepe MM Production di Maria Mazzola e Giuseppe Corsale, Enzo e Francesca Buttacavoli Photografher.

La rappresentazione si articolerà su due piani temporali, l’epoca della rivelazione biblica e il tempo di una Sicilia contadina e artigiana ancora esistente fino a pochi decenni fa.

Ci saranno figuranti in costume ebraico ed altri in abiti tipici del mondo contadino e semplice in cui i nostri anziani sono nati e cresciuti.

Si vedranno e udranno i profeti dell’antico Israele che daranno ai presenti l’annuncio incredibile di promesse di una nascita e di un avvento straordinari e rivoluzionari. Ci saranno donne e uomini, gente umile e semplice, intenti a tramandare ai fanciulli e ai giovani la Storia Sacra, “U MISTERU” del Messia e della sua missione, attraverso i tradizionali racconti della cultura religiosa popolare, di cui ancora si sente l’eco e si conserva il ricordo, soprattutto nell’approssimarsi di periodi particolari dell’anno, come appunto il Santo Natale.

Ad arricchire l’esperienza ci sarà la presenza di numerosi artigiani che animeranno il Presepe Vivente rievocando gli antichi mestieri in spazi trasformati per l’occasione in vecchie botteghe.

La finalità principale del progetto è quella di far vivere sia agli attori coinvolti sia agli spettatori un intenso momento di spiritualità attraverso il racconto dei Profeti sul mistero della Natività. Inoltre il progetto tende a creare sani momenti di aggregazione tra le famiglie e a promuovere il territorio cittadino, attraverso la riscoperta di luoghi ed angoli del paese quasi dimenticati, con benefici per il turismo e l’economia. Ringraziamo tutti i commercianti che stanno collaborando economicamente, con mezzi e operai alla realizzazione del Presepe; tutti i volontari che reciteranno durante il Presepe e tutti i volontari che hanno e stanno collaborando a questo grande progetto.